Al veder la stella...

È la gioia, una grandissima gioia, che conclude il cammino dei Magi, cercatori coraggiosi di Dio nei segni misteriosi del creato. Erano partiti con entusiasmo ma poi la fatica si era fatta sentire. Non è facile seguire una stella: le stelle si vedono di notte, a condizione che le luci non inquinino il cielo.

I Magi e le nostre notti

Quando camminavano i Magi? Forse, di notte, per seguire la stella visibile e sicura ma con tutti i rischi – briganti e inciampi – compresi nel prezzo. Forse di giorno, quando si vede dove mettere i piedi ma non si vedono più le stelle.
Ecco l’assurdo di chi cammina fissando gli occhi alle stelle, ecco il rischio della fede.
Per questo fatichiamo nella missione di catechisti.
Indichiamo le stelle a quei pochi che hanno il coraggio di seguirci in notti sempre più illuminate dalle luci artificiali, disposte ad arte in un mondo che gira intorno ai soldi, al successo…
Parliamo del luccichio delle stelle a persone abbagliate dalle luci a led, ipnotizzate dalle musiche e dai colori di Natali sempre uguali, che hanno sempre meno da dire. Così le stelle non si vedono, il cammino si riempie di dubbi e la gioia scompare.


Natale in famiglia

C’è la stella nella nostra copertina, e scintilla in una famiglia attiva e creativa. Di sicuro c’è anche la gioia, quella fatta di cose semplici, come semplice è ciò che ha fatto Gesù per mettere la sua tenda tra gli uomini, come semplici erano Maria e Giuseppe, i pastori che sono stati chiamati nella notte e le persone che hanno udito il primo annuncio di gloria e di pace.
Come semplici sono le proposte di questo numero, che spero accogliate con gioia, insieme ai nostri migliori auguri.


Per vivere il Natale a catechismo e in parrocchia

C’è il poster dedicato all’Avvento e al Natale, da usare in abbinamento all’inserto – si sospende per un attimo il percorso formativo per i genitori non per lasciarli in pace, ma per renderli ancora più attivi –, e ci sono tante porte da aprire magari alla sera, in un piccolo momento di riflessione.
C’è la veglia di preghiera in preparazione alla messa della Notte di Natale e la storia della canzone Stille Nacht. E ci sono le vostre esperienze e realizzazioni: quanto di più semplice e prezioso abbiamo.
Buona stella a tutti.

                            Valter Rossi

2012-2014 | Tutti i diritti riservati | A cura del Centro Evangelizzazione e Catechesi Don Bosco
Acquista